Tonsille criptiche: cosa sono e come curarle

da Redazione Iunoy,

Le tonsille criptiche sono caratterizzate dalla comparsa ripetuta di placche biancastre e maleodoranti sulle tonsille.

Cosa sono le tonsille

Le tonsille sono organi dalla forma ovoidale del cavo orale, posizionate dietro la lingua, sono visibili in modo parziale attraverso la bocca. Con la loro posizione strategica, fungono come prima barriera del cibo che ingoiamo e dell’aria che respiriamo. Sono un’importantissima difesa delle vie respiratorie, proteggendole dai microorganismi presenti nell’aria che entrano attraverso il naso e la bocca.

Nel momento in cui vengono colpite da agenti patogeni quali virus, batteri o funghi, le tonsille si infiammano e sorgono patologie tra cui  la tonsillite, la piú comune, e ascessi tonsillari.

Cosa sono le tonsille criptiche

A differenza delle altre patologie relazionate con le tonsille, che sono causate da agenti patogeni esterni, le tonsille criptiche sono causate da una condizione interna.

Ovvero con il passare del tempo i tessuti dell’apparato linfatico cominciano a ridursi in modo naturale le cripte tonsillari, ovvero gli spazi presenti sulla superficie delle tonsille stesse, rimangono prive di difesa e portare con sé alcuni disturbi spiacevoli.

Dentro a queste cripte vuote si depositano  infatti detriti alimentari che, nel tempo, non venendo digeriti e vanno incontro a processi putrefattivi  causando il cattivo odore. Si forma così il detritus, detto anche Caseum biancastro che riempie le cripte.

Sintomi e diagnosi delle tonsille criptiche

Le tonsille criptiche si manifestano in modo simile alle placche tipiche della tonsillite con la differenza che non causano febbre ed altri disturbi

relativi. Colpiscono inoltre soggetti in eta’ adulta maggiormente in quanto sono relative al naturale processo di riduzione delle tonsille.  I sintomi delle tonsille criptiche si riducono pertanto a :
  • un leggero fastidio o lieve dolore
  • un senso di disagio e di pizzicore tipico della gola ingrossata.
  • un odore sgradevole e stagnante
Leggi anche:   Otite: classificazione, cause e cura

È sempre comunque necessario consultare un medico affinché possa valutare il caso e stabilire il quadro clinico preciso

Come curare le tonsille criptiche

Una volta stabilito che si tratta di tonsille criptiche, i rimedi possibili sono molto piuttosto semplici e naturali:

  • utilizzare collutori pulire e disinfettare l’area interessata ed eliminare l’alitosi
  • consumare tisane o infusi caldi
  • Nei casi piu’ ostinati si esegue una tonsillectomia per liberare il paziente dal persistente fastidio dell’alitosi e del senso di un corpo estraneo in gola, ma sarebbe meglio eliminare la patologia con rimedi naturali e seguendo le indicazioni che diamo di seguito per la prevenzione.

Prevenzione

È buona pratica preventiva seguire le seguenti indicazioni:

  • curare l’igiene orale
  • evitare il fumo
  • seguire uno stile di vita regolare
  • attenersi ad un’alimentazione piu’ sana, soprattutto eliminando latticini e derivanti e proteine della carne
  • lavare i denti in modo corretto e costante facendo uso anche il collutorio. Un collutorio naturale ed efficace si prepara con acqua e bicarbonato.

 

.

 

iscriviti alla nostra newsletter, e' gratis!

Siamo piu' di 21000 iscritti, cosa aspetti?

Grazie! riceverai un messaggio per confermare la tua iscrizione, controlla la tua email.

Qualcosa non va, controlla i tuoi dati

Potrebbe interessarti anche:

Autore

Attraverso la pubblicazione di articoli, guide ed interviste, vogliamo renderti partecipe di tutto ciò che serve per vivere al meglio e in salute!
Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Send this to a friend