Stiramento muscolare alla schiena

da Redazione Iunoy,

Lo stiramento muscolare alla schiena è uno degli stiramenti più fastidiosi tra gli stiramenti muscolari e quello che pregiudica maggiormente la qualità della vita Pochi altri stiramenti sono fastidiosi, dolorosi e limitanti come lo stiramento muscolare schiena.

Ma cosa lo causa, quali sono i rimedi e cosa si può fare per prevenirlo?

Cosa è lo stiramento muscolare alla schiena?

Di base lo stiramento muscolare alla schiena è identico a tutti gli altri tipi di stiramento muscolare che possono interessare il nostro corpo. Si tratta di un allungamento solitamente involontario delle fibre muscolari che compongono i muscoli della schiena. Questo allungamento può avere diverse cause e si caratterizza dal dolore che il paziente prova.

Di solito le persone soffrono di stiramento muscolare schiena principalmente nella regione cervicale o lombare mentre il dorso è la zona meno colpita.

Lo stiramento è un problema muscolare di medio livello. Questo significa che è collocato a metà strada, è più grave di una banale contrattura muscolare, ma è meno grave e più gestibile di uno strappo muscolare.

Nonostante la sua classificazione di medio livello questo tipo di stiramento è particolarmente doloroso e influisce notevolmente sulla qualità di vita della persona che ne soffre.

Quali sono le cause dello strappo muscolare alla schiena?

Ci sono molte cause che possono essere all’origine di uno stiramento muscolare che interessa la schiena. Ecco le principali:

  • esercizio fisico – in genere le persone che si allenano in modo scorretto, per esempio sollevando pesi troppo pesanti rispetto alle loro possibilità o adoperando i macchinari della palestra in modo errato solleciteranno notevolmente la loro schiena, mettendo sotto stress i muscoli che possono reagire con uno stiramento muscolare.
  • movimenti innaturali – il nostro corpo non è abituato a muoversi in modo rapido come i gatti. I muscoli per essere performanti devono essere allenati e pronti all’attività fisica. Dei movimenti improvvisi sono estremamente deleteri per ogni parte del corpo, in particolare per la schiena. Un esempio può essere una caduta dalle scale, un tamponamento oppure sollevare in modo improvviso un carico pesante.
  • riscaldamento insufficiente – questa causa è alla base di tantissimi problemi muscolari. Come già detto i muscoli del nostro corpo devono essere allenati per poter svolgere correttamente e in sicurezza attività fisica e il modo migliore per non rischiare danni derivanti dall’esercizio fisico è quello di effettuare un corretto riscaldamento in palestra. È sufficiente qualche minuto di stretching o di allenamento cardio per essere riscaldati in modo corretto.
  • postura errata – le persone che lavorano per molto tempo seduti a una scrivania spesso usano una postura errata che può portare a seri problemi al collo e alla schiena. Allo stesso modo le persone che sollevano da terra dei grossi carichi in modo errato (si sollevano con la schiena e non con le gambe) stressano la schiena per questa postura errata. Le sollecitazioni ai muscoli possono portare a uno stiramento muscolare schiena.
  • una serie di microtraumi alla schiena può portare a uno stiramento muscolare, se trascurati

Stiramento muscolare - IUNOY Magazine

I sintomi

Come in tutti gli altri tipi di stiramenti anche in quello alla schiena il principale sintomo è un forte dolore che interessa tutta la zona colpita. Inizialmente questo dolore è fortemente localizzato per poi andare a proseguire interessando tutta la schiena che rende impossibile o molto doloroso effettuare alcuni movimenti o restare in determinate posizioni.

Leggi anche:   Schiena: tutto quello che c'é da sapere

Nel caso di stiramento a livello cervicale il collo sarà molto rigido e bloccato, in quello lombare è molto difficile restare seduti.

Essendo uno stiramento le fibre muscolari non sono rotte ma lo stiramento muscolare schiena è particolarmente invalidante, impedendo di svolgere attività fisiche e dormire in certe posizioni a causa del dolore muscolare.

Come si cura lo stiramento muscolare schiena?

La prima cosa da fare in caso di stiramento muscolare alla schiena è quella di interrompere immediatamente l’attività che si sta svolgendo, specialmente se fisica per non rischiare di peggiorare la situazione e correre il rischio di avere uno strappo muscolare.

Per l’automedicazione è indicato il protocollo RICE, il protocollo internazionale che regola il trattamento di queste tipologie di infortunio. RICE significa Rest Ice Compression Elevation ovvero:

  1. interrompere l’attività fisica e fermarsi
  2. ghiaccio: Applicare del ghiaccio sulla parte di schiena interessata dallo stiramento per combattere il dolore
  3. compressione: Comprimere la zona interessata con bende o garze
  4. elevazione: Si consiglia di tenere sollevata la zona interessata per gestire meglio il versamento del sangue

Nel caso di stiramento alla schiena è molto difficile applicare il protocollo RICE da soli, è consigliabile farsi aiutare da qualcuno se possibile.

Una volta applicato il protocollo è necessaria una visita da un medico per valutare l’entità dello stiramento e le successive cure. In genere lo stiramento muscolare schiena, come tutti gli stiramenti, guarisce lentamente da solo e le cure hanno lo scopo di contenere il dolore e di velocizzare i tempi di recupero.

Le cure principali sono:

  • riposo Nessuna attività fisica per tutto il periodo di recupero.
  • farmaci antidolorifici o anti infiammatori per combattere il dolore. Si devono assumere solo dietro prescrizione medica rispettando le dosi.
  • fisioterapia per velocizzare i tempi di recupero e allenare i muscoli. Questi interventi comprendono le tecniche tens, dei massaggi e sedute di stretching. Si consiglia di effettuare lo stretching solo in presenza di un fisioterapista seguendo le sue indicazioni perché lo stretching sottopone i muscoli a un intenso allungamento e può danneggiare il muscolo che sta recuperando dallo stiramento muscolare.

Prevenzione

Prevenire è sempre meglio che curare e pochi accorgimenti possono combattere lo stiramento muscolare.

  • effettuare un riscaldamento corretto prima di ogni attività fisica
  • usare scarpe comode per non affaticare la schiena
  • non esagerare con gli allenamenti in palestra, evitando sforzi inutili e potenzialmente dannosi
  • assumere una postura corretta quando si lavora alla scrivania e indossare una fascia posturale se necessario
  • imparare a sollevare i carichi da terra nel modo corretto
  • non sottovalutare nessun tipo di microtrauma che avviene alla schiena

Incorporando queste abitudini nel nostro stile di vita possiamo ridurre molto il rischio di uno stiramento muscolare schiena.

 

iscriviti alla nostra newsletter, e' gratis!

Siamo piu' di 21000 iscritti, cosa aspetti?

Grazie! riceverai un messaggio per confermare la tua iscrizione, controlla la tua email.

Qualcosa non va, controlla i tuoi dati

Potrebbe interessarti anche:

Autore

Attraverso la pubblicazione di articoli, guide ed interviste, vogliamo renderti partecipe di tutto ciò che serve per vivere al meglio e in salute!
Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Send this to a friend