Duroni alla pianta del piede: 7 consigli utili per eliminarli!

Salute da Redazione Iunoy,

Duroni alla pianta del piede: introduzione

Cosa sono i duroni alla pianta del piede? In breve, si tratta di un accumulo di cellule morte formatosi in una specifica zona della pelle. Tale accumulo la rende più spessa e dura. Sono molto simili ai calli.

duroni alla pianta del piedeSono la conseguenza dell’attrito tra la zona interessata della pelle e una superficie esterna (es. piede / tomaia), ma possono anche formarsi per un’azione pressoria eccessiva e ripetuta nel tempo.

Tra le varie parti del nostro corpo, quella più incline alla formazione di duroni è il piede.

Soprattutto quando si svolgono attività lavorative o sport che sottopongono i nostri piedi a continue pressioni e attrito, è più facile che vengano a formarsi i duroni. Il motivo per cui si formano è la protezione della pelle.

L’utilizzo di scarpe eccessivamente strette, così come i tacchi alti, sono altresì motivi che inducono alla creazione di duroni alla pianta del piede.

Il rimedio è conseguente: basta scegliere scarpe più larghe. Se così facendo il problema non si risolvesse, allora può darsi ci sia uno scompenso posturale su cui intervenire.

Alla pianta del piede sono connesse altre patologie quali:

Leggi anche:   Piede piatto: di cosa si tratta?

Duroni alla pianta del piede: cause

Le cause più frequenti nella formazione dei duroni alla pianta del piede sono:

  • Postura scorretta, che a lungo andare pone il piede in una situazione di pressione / attrito eccessivi
  • Sport e/o attività lavorative in cui i piedi sono soggetti alle medesime condizioni, in modo continuativo
  • Utilizzo di scarpe non adatte (troppo alte, strette, per molte ore al giorno)

callosità-piede-patologie-salute-1

Duroni alla pianta del piede: quali sintomi per riconoscerli

Come visto, i duroni creatosi vanno ad ispessire e indurire la zona di pelle interessata, ma questi non sono gli unici segnali.

In alcuni casi, infatti, possono creare bruciore e dolore, e addirittura infezioni alla pianta del piede.

Volendo elencare i sintomi ed effetti:

  • La pelle diventa spessa e dura
  • Si può avvertire dolore e bruciore
  • Fastidio mentre si cammina
  • La mobilità si può ridurre
  • Si possono formare delle ferite sanguinanti (specie quando si cerca di rimuovere “artigialmente” il durone)

Duroni alla pianta del piede: diagnosi 

Possiamo affermare ciascun è in grado di diagnosticare la presenza di duroni alla pianta del piede. Basta tener traccia dei sintomi indicati sopra, che sono piuttosto facili da individuare.

Tuttavia, per quanto “semplice” possa sembrare la soluzione, per eliminarli è bene non fare da sé utilizzando la forza (con forbicine e simili) poiché, se non si è esperti, si potrebbero porre le basi per un netto peggioramento (infezioni).

In attesa di intervenire, però, possono essere utilizzati dei plantari che evitano l’attrito della pianta, nella zona interessata, con la suola. Contemporaneamente, evitare l’uso di tutti quei modelli che, invece, ne sono la causa (scarpe strette, alte, coi tacchi).

spina-calcaneare-patologia-iunoy-2

Duroni alla pianta del piede: consigli utili

C’è un modo per intervenire sui duroni alla pianta del piede che chiunque può adottare. Basta seguire questi 7 semplici passaggi:Immergere per  il piede in una bacinella con acqua tiepida e 3 cucchiai di bicarbonato di sodio;

  1. Riempire una bacinella con acqua calda
  2. Mettere il piede interessato in ammollo per circa dieci minuti
  3. Quando la pelle si è ammorbidita, utilizzare la pietra pomice per rimuovere lo strato più in superficie della pelle
  4. Risciacquare quindi il piede con acqua tiepida, e utilizzare un asciugamano morbido per asciugarlo
  5. Utilizzare una crema all’olio di Argan, o a base di Aloe Vera, o ancora l’Olio di albero da the, che servono a idratare il piede
  6. Successivamente, utilizzare morbide calze in cotone (meglio rimanere a riposo subito dopo)
  7. E scarpe adatte, con plantare, per quando si esce

Questo è un valido rimedio naturale per rimuovere delicatamente i duroni alla pianta del piede, anziché intervenire con la forza rischiando di peggiorare la situazione.

Potrebbe interessarti anche:

Autore

Attraverso la pubblicazione di articoli, guide ed interviste, vogliamo renderti partecipe di tutto ciò che serve per vivere al meglio e in salute!
Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.
condividi questo articolo

Send this to a friend