Conosci la dieta a zona? Ecco tutto quello che bisogna sapere

da Redazione Iunoy,

La dieta a zona è una strategia alimentare che utilizza il cibo con grande attenzione, in cui le calorie non hanno un’importanza primaria.

In particolare, gli alimenti vengono divisi in base all’indice glicemico in:

  • favorevoli: quelli con un basso indice glicemico, come carboidrati derivanti da frutta e verdura, proteine e lipidi
  • da limitare: carboidrati come pane, pasta e cereali, proteine come carne rossa e affettati.
  • sfavorevoli: zuccheri contenuti in bibite gassate e alcooliche, proteine quali latte intero, yogurt e formaggi grassi, grassi saturi, burro, etc.

Durante la giornata, i macronutrienti vengono ripartiti in modo che ogni pasto sia composto da una percentuale di proteine, carboidrati e grassi tale da tenere sotto controllo i livelli ormonali dell’organismo.

In particolare i livelli di riferimento sono: 40% provenienti dai carboidrati, 30% provenienti dalle proteine e 30% provenienti dai grassi.

Vengono quindi creati dei blocchi costituiti da ciascun micronutriente, in particolare da 7g di proteine, 9g di carboidrati e 3g di grassi, che possono variare per ogni individuo in base alla massa magra e al fabbisogno proteico.

L’obiettivo è raggiungere la cosiddetta “zona”,ovvero lo stato metabolico di maggiore efficienza in cui si ha equilibrio dell’organismo.

Si dovrebbero fare nel corso di una giornata tre pasti principali distanziati di 4-5 ore l’uno dall’altro e due spuntini. Una regola fondamentale è quella di fare la colazione entro un’ora dal risveglio.

La dieta a zona non si basa sul conteggio delle calorie, ma il consumo calorico per le donne non dovrebbe superare le 1100-1200 kcal al giorno mentre per gli uomini dovrebbe essere di 1400-1600 kcal.

I VANTAGGI DELLA DIETA A ZONA

La dieta a zona presenta molteplici vantaggi. Infatti:

  • ha un effetto antinfiammatori e antidolorifico grazie alla produzione di eicosanoidi buoni, utili a combattere i dolori del ciclo mestruale e l’emicrania
  • ha un effetto anticellulitein quanto riduce la ritenzione idrica, causa dell’accumulo di cuscinetti di grasso su cosce, gambe e glutei
  • migliora la circolazione, combattendo il gonfiore alle gambe e alla pancia dovuto alla ritenzione idrica
  • combatte la formazione di acne cutaneo
  • ha un effetto benefico anche nei confronti dei capelli, in quanto gli eicosanoidi favoriscono lo sviluppo della cheratina
  • previene malattie quali: diabete, l’ipertensione, ipercolesterolemia
  • riduce il rischio di cancro al seno essendo una dieta in cui si cerca di tenere l’indice glicemico sempre a livelli bassi
Leggi anche:   Farina: ecco le sue principali proprietà e usi

In generale, la dieta a zona risulta adatta a diverse tipologie di sport grazie all’azione degli ecosanoidi buoni che favoriscono la vasodilatazione e quindi l’apporto di ossigeno e di sostanze nutritive ai muscoli. Inoltre stimolano la sintesi proteica, favorendo lo sviluppo di massa magra.

Sicuramente risulta molto indicata per sport come ad esempio il nuoto praticato per fini dimagranti, in quanto vengono bruciati grassi, grazie all’aumento del metabolismo basale.

Invece per la maggior parte degli sport praticati per fini agonistici la dieta a zona non è particolarmente efficace perché non garantisce l’apporto di carboidrati necessario ad affrontare uno sforzo fisico particolarmente intenso come un allenamento o una gara.

GLI SVANTAGGI DELLA DIETA A ZONA

La dieta a zona presenta diversi svantaggi, alcuni riguardanti l’organismo e altri no:

  • può provocare danni ai reni, essendo una dieta eccessivamente proteica
  • non è una dietabilanciata e non si basa su dei concetti dimostrati dal punto di vista scientifico
  • è una tipologia di dieta abbastanza costosa, in quanto il costo medio delle proteine in generale è superiore a quello dei carboidrati

iscriviti alla nostra newsletter, e' gratis!

Siamo piu' di 21000 iscritti, cosa aspetti?

Grazie! riceverai un messaggio per confermare la tua iscrizione, controlla la tua email.

Qualcosa non va, controlla i tuoi dati

Potrebbe interessarti anche:

Autore

Attraverso la pubblicazione di articoli, guide ed interviste, vogliamo renderti partecipe di tutto ciò che serve per vivere al meglio e in salute!
Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Send this to a friend