Crampi addominali: cause e diagnosi

da Redazione Iunoy,

crampi addominali (dolori addominali crampiformi) sono degli spasmi piuttosto dolorosi che compaiono nella zona compresa tra il torace e l’inguine.

Si tratta di un sintomo piuttosto comune e che compare in concomitanza con altre manifestazioni quali diarrea, stipsi, meteorismo, flatulenza, rumori gastrici, eruttazioni, sensazione di pienezza, ecc..

Crampi addominali: cause

A seconda della causa scatenante, i crampi addominali possono essere di breve durata, persistenti o ricorrenti.crampi addominali

I dolori addominali crampiformi sono associati normalmente a patologie che riguardano in tratto gastonitestinale ma possono anche essere causati da patologie che interessano altri organi.

Tra le varie cause scatenanti i crampi intestinali le piu’ comuni sono:

  • Reazioni allergiche a determinati cibi. E’ il caso di intolleranze alimentari, o allergie, celiachia e difficoltá digestive. In questo caso i crampi potrebbero essere causati dalla contrazione improvvisa della muscolatura dello stomaco e dell’intestino tenue.
  • Stress e tensione 
  • Gastroenterite
  • Diarrea del viaggiatore – La diarrea del viaggiatore è un’enterite (malattia infettiva delle vie digerenti) che colpisce soggetti provenienti da paesi ad elevato tenore igienico quando si recano in aree in via di sviluppo.
  • Sindrome del colon irritabile
  • Appendicite
  • Peritonite
  • Tossinfezioni alimentari come ad esempio la salmonellosi
  • Colite ulcerosa
  • Colite ischemica
  • Colite spasmica
  • Cancro all
  • Diverticolite
  • Cancro al colon
  • Morbo di Chron
  • Angina addominale
  • Botulismo
  • Colecistite
  • Congestione digestiva
  • Disturbo dell’alimentazione incontrollata
  • Diverticolo di Meckel
  • Ernia di Lassa
  • Ernia addominale
  • Ernia inguinale
  • Sprue tropicale
  • Trichinosi
  • Peritonite
  • Salpingite
  • Occlusione intestinale

Tra le cause esterne al tratto gastro-intestinale più comuni  troviamo:

  • Sindrome pre-mestruale
  • Mestruazioni
  • Ovulazione 
  • Endometriosi

Dolore addominale: la diagnosi

Come si puo’ notare le cause dei crampi addominali possono essere molteplici ed é necesario consultare un medico che possa analizzare sia le caratteristice del dolore sia il quadro storico del paziente stesso. (se forte, discreto, genera bruciore, torsione o presenta un dolore penetrante).

Leggi anche:   13 modi per alleviare il dolore da crampi mestruali

Durante la visita medica é pertanto importante informare il medico dei seguenti sintomi:crampi addominali sintomi

  • Quanto il dolore si espande dall’addome ad altre zone del nostro corpo
  • Altri eventuali  sintomi  che sorgono in concomitanza (es. la pelle è di colore giallastro; presenza di nausea; vomito; ecc)
  • La durata dei crampi e la loro ricorrenza (ogni quanto si presentano e quanto durano gli spasmi)
  • Sangue nelle feci
  • Gonfiore addominal
  • Distensione addominali
  • Presenza o meno di rumori

In base a questi elementi, il medico avrà già materiale sufficiente per comprendere la natura del problema. Tuttavia, nei casi meno comprensibili, potrà richiedere specifici accertamenti per andare a fondo nel problema.

I più utilizzati sono:

  • Esame delle urine (urinocoltura, misurazione delle caratteristiche fisiche delle sostanze chimiche nelle urine) e delle feci (per cercare: sangue o pus, grassi, germi patogeni)
  • Radiografie addominali
  • Endoscopia
  • Esame del sangue (emocromo, esami ematochimici, esami sierologici)

Si tratta di numerose possibilità di ricerca, basata su tecnologie all’avanguardia, anche se nella maggior parte dei casi il mal di pancia può essere indagato già nelle prime fasi di analisi, quindi grazie alle visite di routine.

É possibile anche affidarsi alle cure di un omeopata competente. L’unica scuola valida di omeopatia è quella unicista hahnemanniana. Si verifichi la metodologia seguita dal medico a cui ci si affida che possa valutare il quadro clínico del paziente e individuare una cura olistica pertinente, includendo un miglioramento delle abitudini alimentari e igieniche.

 

iscriviti alla nostra newsletter, e' gratis!

Siamo piu' di 21000 iscritti, cosa aspetti?

Grazie! riceverai un messaggio per confermare la tua iscrizione, controlla la tua email.

Qualcosa non va, controlla i tuoi dati

Potrebbe interessarti anche:

Autore

Attraverso la pubblicazione di articoli, guide ed interviste, vogliamo renderti partecipe di tutto ciò che serve per vivere al meglio e in salute!
Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Send this to a friend