Ascesso tonsillare (o peritonsillare): cosa fare?

da Redazione Iunoy,

L’ ascesso tonsillare, o peritonsillare, é una patologia che colpisce la parte alta della gola e si forma in conseguenza dell’infiammazione delle tonsille stesse. Si tratta di un accumulo di pus in una zona circoscritta del palato molle intorno alle due tonsille.

Può nascere sia come complicazione della tonsillite o si può generare come condizione a se stante.

Cause dell’ascesso tonsillare

Le ragioni che causano la formazione dell’ascesso sono le stesse che causano la tonsillite. ascesso tonsillare e peritonsillare

Le tonsille hanno il compito di filtrare gli agenti patogeni, quali virus, batteri, funghi, provenienti dall’esterno per proteggere l’organismo.

Quando questi attaccano la cavitá orale causano l’infiammazione delle tonsille e  il sorgere di varie patologie tra cui tonsillite, e ascesso tonsillare tra le tante.

L’ascesso tonsillare o paratonsillare é una condizione di natura batterica e i principali batteri coinvolti sono :

  • Streptococcus pyogenes e altri simili
  • Haemophilus influenzae

Quali sono i sintomi?

L’ascesso tonsillae e’ accompagnato da altri sintomi dell’infiammazione quali:

  • Mal di gola
  • Difficolta a deglutire
  • Dolore all’orecchio corrispondente al lato infettato
  • Problema ad aprire la bocca
  • Alitosi
  • Gonfiore al collo e al viso
  • Comparsa di febbre alta
  • Mal di testa
  • Gonfiore dei linfonodi del collo

Come diagnosticare un ascesso tonsillare?

È necessario consultare un medico specialista (otorinolaringoiatra) affinchè possa costruire ed  analizzare l’intero quadro clinico, probabilmente effettuando un tampone per individuare il tipo di batterio responsabile e prescrivere la cura corretta.

Leggi anche:   Gonfiore addominale: scopri le cause e i rimedi

Interventi di chirurgia

Nel caso in cui l’ascesso tonsillare contenga una quantita di pus eccessiva e il medico ne ritenga necessaria l’esportazione si dovra’ effettuare un intervento chirurgico. Ci sono due tipi di intervento:

  • L’aspirazione con ago – implica un’anestesia locale per ridurre il dolore. Questa tecnica viene anche usata per aspirare una parte della sostanza presente nell’ascesso per analizzarne il tessuto e stabilire la cura più adatta.
  • Incisione dell’ascesso – anche in questo caso si anestetizza unicamente la regione interessata e si procede con una tecnica di drenaggio, aspirando il liquido purulento con il fine di ridurre gonfiore e infiammazione. Saranno necessari dei punti di sutura per chiudere l’incisione.

La rimozione chirurgica delle tonsille

Sebbene si preferisca evitare l’intervento e curare a livello locale l’origine dell’infezione, nei casi piu’ gravi di infiammazioni tonsillari frequenti, che implicano febbre e manifestazioni purulente, il medico potra’ valutare la possibilita’ di rimuovere le tonsille.ascesso peritonsillare

La tonsillectomia è un vero e proprio intervento chirurgico con tutte le complicazioni che potrebbe comportare e le conseguenze che variano da individuo a individuo, e implica un’anestesia totale e un ricovero ospedaliero pre e post operatorio.

Curare con rimedi naturali

A parte i rimedi naturali esistenti, che hanno prettamente il compito di alleviare il dolore, come gargarismi, tisane e particolari abitudini comportamentali, il rimedio naturale per eccellenza nella cura della patologia è l’omeopatia.

L’omeopatia è l’unica medicina naturale seria e valida, ma pochi sanno praticarla con scrupolo ed efficacia.

Pertanto, è bene assicurarsi rispetto alla metodologia seguita dal medico a cui ci si affida (deve essere medico innanzitutto).

Mai affidarsi a ciarlatani e personale non medico, di cui purtroppo c’è ampia offerta. Inoltre, sappiate che l’unica scuola valida di omeopatia è quella unicista hahnemanniana, quella originale.

 

iscriviti alla nostra newsletter, e' gratis!

Siamo piu' di 21000 iscritti, cosa aspetti?

Grazie! riceverai un messaggio per confermare la tua iscrizione, controlla la tua email.

Qualcosa non va, controlla i tuoi dati

Potrebbe interessarti anche:

Autore

Attraverso la pubblicazione di articoli, guide ed interviste, vogliamo renderti partecipe di tutto ciò che serve per vivere al meglio e in salute!
Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.

Send this to a friend