SUPINAZIONE: di cosa si tratta e perché é importante

Uncategorized da Redazione Iunoy,

SUPINAZIONE: INTRODUZIONE

Quando si parla di supinazione o ipopranazione, ci stiamo riferendo ad un movimento non corretto del piede in fase di appoggio e spinta . Nello specifico si parla sempre di supinazione in riferimento alla pronazione .

La pronazione é il normale movimento biomeccanico e quindi fisiologico che il piede effettua durante la fase di appoggio e di spinta.

Quando si corre la pronazione serve ad ammortizzare il contatto con la superficie: senza di essa, infatti, lo shock dell’impatto col terreno graverebbe totalmente sulle gambe.

La supinazione é la contrapposizione della pronazione: quando il lato esterno/laterale del tallone tocca terra con un angolo maggiore rispetto a quello fisiologico di appoggio del piede sul terreno.

Non avvenendo la corretta pronazione, a causa di una rotazione insufficiente del piede, l’impatto sul terreno non é ottimale e tende a scaricarsi  sulla parte inferiore della gamba.

Durante la corsa, dalla fase di appoggio alla rullata sino alla spinta finale, viene mantenuto il carico prevalentemente sulla parte esterna del piede, incidendo sull’efficienza del passo.

supinazione

SUPINAZIONE E PRONAZIONE: DIFFERENZE

Compiere una corretta pronazione é di particolare importanza al fine di mantenere un buono stato di salute e migliorare le proprie performance.

Di fatti, una cattiva pronazione può generare diverse problematiche alle ginocchia, alla zona tibiale, alle anche e alla schiena.

In base a come il piede ruota nel momento di contattato con il suolo si individuano due situazioni non ottimali:

  • Iperpronazione (pronazione eccessiva)

  • Ipopronatorio (supinazione)

Diversamente dal caso della supinazione nel caso di iperpronazione o pronazione eccessiva il piede continua a ruotare anche in seguito al contatto con il suolo.

pronazione

SUPINAZIONE: SINTOMI E RIMEDI

sintomi tipici di questa patologia sono facilmente riscontrabili osservando il proprio modo di corsa o ancora più semplicemente controllando il livello di usura della suola delle scarpe.

È molto comune che nei supinatori le scarpe tendano a consumarsi in corrispondenza del battistrada lungo i bordi laterali esterni anteriori.

Inoltre, i supinatori tendono a scaricare il peso sulla parte esterna del proprio piede.

In termini sintomatici, la supinazione si presenta prevalentemente con:

  • scarsa mobilità delle articolazioni
  • tendinite generalizzata
  • stanchezza
  • dolori muscolari
  • crampi
  • perdita di efficienza muscolare

Se non curata, la supinazione può provocare:

Il principale rimedio richiede l’utilizzo di scarpe ammortizzanti/neutre in grado di assorbire l’impatto durante l’appoggio con la pianta.

Accanto a questo, è bene fare sessioni di stretching mirate per polpacci, tendini del ginocchioquadricipiti.

Previous Post
Next Post
Author

Attraverso la pubblicazione di articoli, guide ed interviste, vogliamo renderti partecipe di tutto ciò che serve per vivere al meglio e in salute!

Send this to friend